Brand Strategy il miglior sito in fondo a questo articolo!

brand

Chiedi a un gruppo di persone cosa sia il branding e ognuno di loro ti dirà qualsiasi cosa, dal logo dell’azienda ai biglietti da visita, alla reputazione di una società. Loro ti parleranno di branding come un’esperienza, un’interazione, una serie di immagini che corrispondono al brand, e hanno ragione: tutte queste cose fanno parte del branding.

Il Branding è una raccolta di tutte le interazioni del tuo business. Il Branding è essenzialmente un sentimento, dalla persona che saluta i potenziali clienti al telefono, al modo di camminare dei dipendenti dell’azienda, all’atteggiamento sui social media, o dalle vendite effettuate ai clienti. Le persone non comprano perché sono soddisfatte dalle caratteristiche dei tuoi prodotti, le persone comprano da te per la sensazione che hanno di te.

Quindi, se il branding è un sentimento, perché ci preoccupiamo delle nostre caratteristiche e dei benefici invece di trovare il modo per arrivare al cuore della questione e indurre nel cliente un’emozione?

La maggior parte delle aziende danno l’impressione di essere a contatto solo con altre aziende, come edifici con altri edifici. Siamo nel business-to-business o business-to-consumer ma la verità è che ci dimentichiamo che siamo nel rapporto uomo-uomo, ci dimentichiamo di come si hanno conversazioni umane. E’ tempo di iniziare a comunicare di nuovo come esseri umani.

Il brand “Dove” ha fatto un lavoro incredibile sul proprio marchio senza mai parlare di ciò che fanno.  Le loro numerose campagne sono studiate per aiutare le donne nella loro autostima piuttosto che nell’informarle sul nuovo tipo di sapone. Questo funziona. Hanno colpito i sentimenti dei loro clienti con ogni video, ogni campagna e ogni messaggio. Se una grande multinazionale come “Dove” ha capito il modo di comunicare con i propri clienti allora è il momento anche per te di fare lo stesso.

Tutta la tua azienda deve essere connessa con il tuo brand e deve avere lo stesso sentimento che porta al miglioramento del rapporto con i clienti. 

Ecco alcuni consigli per ottenere il meglio dal tuo brand:

Non ci sono regole.

Prima regola: non ci sono regole. Butta via tutti i manuali che hai seguito fin ora. Non seguire un copione non studiato per il tuo brand.

Rendi la tua marca più umana.

Se fosse umano, come parlerebbe il tuo marchio? Pensa alle conversazioni che puoi avere di persona e traduci queste conversazioni in contenuti. 

Cerca un parallelo.

Fai qualche ricerca e trova un’azienda simile alla tua e vedi come si comporta con il proprio marchio. Guarda cosa apprezza, cosa condivide sui social, sul web, attraverso i contenuti e nelle e-mail attraverso il blog.

Leggi il tuo.

Leggi bene tutto quello che riguarda la tua azienda online, leggi le tue email e i tuoi comunicati stampa. Il tuo marchio ti sembra incline a quello che tu vuoi far passare? E’ abbastanza umanizzato? In caso contrario, aggiornarlo. Prendi la tua squadra e riscrivi tutto.

Inizia a scrivere.

Creare un elenco di cose da fare e da non fare con il tuo marchio. Scrivi semplice, ma chiaro e soprattutto mettilo in pratica. Condividi quello che hai scritto con la tua squadra tramite incontri settimanali al fine di sintonizzare tutti sulla stessa linea.

Articolo di Melanie Spring liberamente tradotto dall’originale:

http://www.entrepreneur.com/article/244821

Visita il sito Web Marketing

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...